Pseudonimizzazione e tecniche di hash

Aggiornato il: gen 8

Il Garante Spagnolo per la protezione dei dati (AEPD) ed il Garante Europeo (EDPS) hanno cooperato per il rilascio di un saggio sull’adozione delle tecniche di hash nella pseudonimizzazione dei dati personali.


L'applicazione di tali tecniche può talvolta comportare un rischio elevato di identificare il messaggio che genera l'hash, per cui il documento analizza le fonti del rischio di reidentificazione in applicazione delle tecniche di hash e stabilisce la necessità di effettuarne un'analisi obiettiva al fine di determinare l'appropriatezza della pseudonimizzazione o dell'anonimizzazione.


Clicca qui per scaricare il saggio


Cervato Law & Business | Studio Legale
Intellectual Property | Diritto di Internet | Privacy GDPR | Diritto di Impresa
TEL 049 714975 | Galleria Europa 3 | 35137 Padova | P.IVA 03800020285
Tutti i diritti riservati | © 2020

 

Official

Sponsor