GDPR in vigore, Italia avanti piano


Il Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR) è entrato in vigore il 25 maggio 2018 in tutta l’Unione Europea e quindi anche in Italia. Ad oggi manca però la disciplina nazionale di raccordo per quegli spazi normativi lasciati liberi dal testo comunitario.


gdpr privacy

Pur ricordando che trattasi di Regolamento e non di Direttiva e che dunque il GDPR ha diretta ed automatica efficacia in tutta l’Unione, senza bisogno di trasposizioni nazionali, la nuova disciplina europea sulla protezione e libera circolazione dei dati personali demanda varie deleghe agli Stati membri.

Tra queste si possono menzionare ad esempio le deleghe per l’adozione di singoli adempimenti (quali i codici di condotta o i modelli-tipo) o restrizioni (quali ad esempio l’età minima per il consenso dei minori al trattamento dei dati personali nell’ambito dei servizi della società dell’informazione secondo l’art. 8 GDPR), p