GDPR: facciamo il punto sulla riforma privacy


Manca un mese all'entrata in vigore della riforma privacy europea introdotta dal Regolamento UE 2016/679 (GDPR) e per l'Italia la situazione appare ancora complessa.


Come noto, il GDPR lascia ai singoli Stati Membri l'adozione di norme di dettaglio per alcuni profili della riforma, tra cui il regime delle sanzioni, le forme di ricorso all'autorità e la disciplina per alcuni settori specialistici.